Password dimenticata?

After Sherbooks – Una serata di approfondimento sul Chiapas a cura dell'Associazione Ya Basta! Êdî Bese!

Venerdì 4 febbraio alle ore 18 presso il Centro Sociale Pedro di Padova, co-presentazione dei libri: “Economia comunitaria indigena” e “Il sistema educativo nella resistenza zapatista”.

3Febbraio2022

Un viaggio nelle comunità indigene, in un mondo altro dove al centro delle relazioni sociali c’è la comunità e il suo benessere, il noi collettivo, e non il mercato, il profitto o la proprietà privata, un luogo dove l'educazione autonoma garantisce la continuità della lotta, soprattutto mettendo in risalto il ricambio generazionale. Una serata nel cuore del Chiapas, dalla rebeldìa della Selva Lacandona alla gira zapatista che ha toccato anche il Nord-Est qualche mese fa, con la partecipazione dei due autori e attivisti dell’associazione Ya Basta! Êdî Bese!, Andrea Mazzocco e Lorenzo Faccini. Sarà presente Gianfranco Bettin, ricercatore, saggista, attivista politico che ha scritto la prefazione de “Il sistema educativo nella resistenza zapatista”.

____________

“Economia comunitaria indigena. Alternative al capitalismo e autonomia dei popoli nativi latinoamericani”, di Andrea Mazzocco.

Economia comunitaria indigena è un viaggio ancestrale che ci porta in America Latina attraverso l’osservazione della cellula principale per lo sviluppo umano: la comunità. Questo lavoro prende forma dal vissuto dell’autore, che in diversi viaggi fra Messico, Bolivia e Perù è andato alla ricerca di cosa lega le attuali esperienze di autonomia comunitaria che si sviluppano nella popolazione indigena latinoamericana con l’organizzazione storica comunitaria, americana e non. Una visione che vuole scardinare quel paradigma secondo il quale quello in cui viviamo è l’unico sistema economico possibile.

Faro ispiratore di questa ricerca è l’esperienza zapatista, l’incredibile rivoluzione sviluppatasi nelle montagne e nella selva del Chiapas, Stato della frontiera meridionale messicana. Qui, gli indigeni e le indigene maya, che i libri di storia vorrebbero raccontarci come un fenomeno folkloristico del passato, lottano e resistono dal 1994, anno della sollevazione del primo gennaio.

Le solide basi su cui si fonda la ricerca ne fanno un lavoro accurato e documentato, che tuttavia non perde di vista la dimensione utopica di una esperienza che rende possibile immaginare un futuro lontano dalle forme di prevaricazione dell’economia di mercato.

Andrea Mazzocco, dopo aver conseguito una Laurea Magistrale e un Master in economia della cooperazione (Università di Bologna), attualmente svolge la sua attività in una cooperativa sociale e come volontario presso l’Associazione Ya Basta! Êdî Bese! a Venezia.

____________

“Il sistema educativo nella resistenza zapatista”, di Lorenzo Faccini.

Il volume combina prospettiva accademica ed esperienza militante per analizzare il ruolo del sistema educativo autonomo nella resistenza zapatista, dai suoi albori sino agli sviluppi contemporanei. Mettendo in evidenza la profondità storica delle rivendicazioni zapatiste, si propone una lettura dell’istruzione autonoma quale strumento di resistenza all’interiorizzazione culturale del modello capitalistico neoliberale. Attraverso i dati raccolti nelle interviste e gli incontri con membri dell’organizzazione zapatista, vengono ricostruite le varie fasi dello sviluppo del sistema educativo. Le testimonianze consentono infine di evidenziare il ruolo centrale esercitato dall’educazione autonoma rispetto all’elaborazione delle categorie di storia e memoria, che costituiscono strumenti per articolare le rivendicazioni contemporanee e che garantiscono la continuità della lotta, anche attraverso il ricambio generazionale.

Lorenzo Faccini laureato in Storia dal Medioevo all’età contemporanea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Nel 2017 ha vissuto una prima esperienza in Chiapas come attivista dell’associazione Ya Basta! Êdî Bese!, trascorrendo un periodo con le basi di appoggio zapatiste. Nel 2019 è tornato in Chiapas presso i caracoles zapatisti per svolgere la ricerca sul campo che ha dato origine a questo volume.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...