Password dimenticata?

Caserta-HC!!: Risponde la crew del CBC

Intervista al CBC, collettivo artistico indipendente.

23Gennaio2021

Attraverso il contatto avuto con i Cheap Date in occasione della mia review per il loro EP, sono venuto a conoscenza dell’iniziativa artistica del collettivo CBC di Caserta. Un’altra finestra sulla scena Punk, Alternative e Hardcore italiana, la quale merita di essere raccontata e lo faranno direttamente loro del CBC in queste 7 domande che gli ho posto e che loro hanno gentilmente accolto.
Parole d’ordine: Fratellanza e Condivisione.


Bella ragazzi! come state? Come prima cosa, anche se oramai sono tanti anni che siete uno dei maggiori punti di riferimento dell'underground punk-HC italiano, c'è ancora qualche sorella o fratello che non conosce la vostra realtà. Diteci in breve come e quando siete nati in quanto collettivo.

CBC:
Ciao Andrea! Innanzitutto grazie per l’interessamento, siamo sempre felici quando qualcuno é curioso di affacciarsi nella nostra realtà!
Fa caldo ma ti scrivo dalle mura dei Till Deaf studios che sono di Tufo quindi alla grande.
CBC (Caserta Beatdown Commando) é un collettivo di amici composto da Bands, Tatuatori, Illustratori, Writers, Producers, Video Makers e Fotografi.
Si é iniziato a parlare di CBC tra il 2007 e il 2009, ma il primo CBC Party, nonché il momento in cui abbiamo deciso di celebrare l’unione di più teste é successo nel periodo delle feste natalizie del 2012. E da quel momento é iniziata la lunga discesa verso l’abisso ahah
L'idea era quella di mettere insieme le forze per creare qualcosa di costruttivo in una città come Caserta dove non succede mai nulla.

So che il CBC è un collettivo artistico a 360°, non vi occupate solo di produzioni musicali o organizzazione di eventi, introduceteci alla VOSTRA filosofia DIY, da chi è formato il collettivo e come opera?

CBC:
É successo tutto in maniera molto naturale; il collettivo che abbiamo creato non é stato mai pensato, ma ci siamo trovati.
Siamo praticamente gli amici di una vita che negli anni con un po’ d’organizzazione hanno coltivato la cosa.
Il punto cardine é la musica.
CBC é anche un etichetta indipendente che gestisce principalmente le Release interne, ma ci sono frequenti collaborazioni con altre bands italiane e non.
Till Deaf Recordings é lo studio di riferimento dove si producono la maggior parte delle uscite; da li poi si sviluppa la cornice che é composta da illustrazioni e comunicazione.
Klem Diglio & Gianluca Fusco, che sono i nostri Tatuatori di riferimento hanno per esempio disegnato diverse grafiche per il merch dei Fulci (e ovviamente non solo);
Danny Bellone ha disegnato ed impaginato Toxic Vendetta dei Face Your Enemy e tanto altro. Alcuni membri della Capras crew hanno realizzato grafiche o graffiti dedicati alla CBC. Frank Pellegrino invece ha girato la maggior parte dei Video che abbiamo fatto con le varie bands.
Di solito io e Dome ci occupiamo delle pubblicazioni, e recentemente abbiamo preso gusto a  stampare in edizioni limitate su cassetta!
Insomma cerchiamo di unire le varie discipline e potenzialità presenti nella crew. Questi sono solo alcuni esempi delle cose che facciamo, potremmo stare qui a parlarne per ore; date un occhiata alle pagine per vedere cosa combiniamo.

Quali (fra i tanti, immagino) sono stati i traguardi più soddisfacenti che il collettivo ha raggiunto? E sopratutto quanti gruppi e artisti provenienti da diverse realtà italiane fanno riferimento a voi?

CBC:
É difficile rispondere a questo; ogni singola esperienza vissuta, ogni amicizia trovata, o trasferta all'estero é stata considerata un traguardo... forse la cosa più figa sono stati i CBC Party!
Il momento per celebrare la fine di un anno, di una lunga serie di esperienze fatte.
In quei giorni siamo circondati da tanti amici che vivono fuori città da anni, e anche da tanti altri spesso conosciuti durante concerti fuori.
É una vera e propria comunità che si ritrova.
Riuscire ad aggregare a Caserta artisti, crew e amici dall'italia e dall'estero è un traguardo non da poco per il sud Italia.

Durante la vostra militanza nella scena, siete venuti in contatto con molti artisti veterani dell'underground, parlo di anni '80 e '90, ci volete dire qualche nome di cui andate particolarmente fieri? Che rapporto avete tutt'ora con loro?

CBC:
Mi fai pensare ad un periodo in particolare, quello tra il 2013 e il 2016. Avevamo appena sfornato Toxic Vendetta dei Face Your Enemy e facemmo tanti concerti per promuoverlo. Un tour in Spagna, vari weekend in Europa e tante bellissime date italiane; Io avrò avuto 21/22 anni al massimo e condividemmo il palco con Raw Power, Dalton, Indigesti, Agnostic Front, Merauder, Madball in diverse occasioni.
É stato tipo come quando i Goonies trovano il tesoro parcheggiato li da decenni sempre più brillante.
Con questa metafora non intendevo sottolineare la loro età, ma l’esperienza che portano sulle spalle.
É un energia indescrivibile che diventa una lezione di vita quando vedi questi artisti demolire il palco.
Nel 2018 ci é scappata l’ultima edizione del CBC Party (riprenderemo a breve) che vedeva headlineer Kaos One con DJ Craim.
Vederlo sul palco é come parlarci faccia a faccia; è la stessa persona. É questo che un po’ tutti noi amiamo della scena, l’autenticità di gente che ha contribuito ad arricchire la musica.

Vi capita spesso di collaborare con altri collettivi o DIY labels di altre città o addirittura esteri?

CBC:
Certo, ad esempio un anno fa “Hell Is Full Of Good Intentions” (EP dei BLVD Of Death registrato ai Till Deaf Recordings)  é uscito per l’etichetta Edgewood Records di Richmond, Virginia.
I Fulci (band CBC Death Metal) hanno firmato da più di un anno con Time To Kill Records (con nuovo EP in Produzione)
Lo stesso tour Iberico di Toxic Vendetta fu Prodotto da una grossa Crew locale (Criminal Hardcore Crew, hola Hernest!)
Tante altre collaborazioni di noi singoli membri del Collettivo sono frequenti, tutto questo mondo é basato su connessioni simili.


Curiosando l'articolo che Rock-it ha scritto su di voi, ho letto una cosa che molti sottovalutano o, peggio, sottintendono, la quale, secondo me, è importante sottolineare: Il fatto di "mischiare" vecchia e nuova scuola per far progredire e incrementare la scena (cosa che alcune realtà underground, specie nella scena rap-punk-HC, dimenticano) parlateci dell'importanza di questo impegno, voi che lo vivete dall'interno.

CBC:
Beh il collettivo é composto dalla squadra vecchi e squadra giovani ahah
Da Dome, Klem, Gianluca, Ciro e tanti altri é partita questa cosa.. e noi più piccoli eravamo un altro gruppo di persone. Quando abbiamo iniziato a fare cose insieme avevamo tanti riferimenti in comune, e soprattutto l'attitudine anche se ognuno di noi aveva influenze e date di nascita diverse.
Mischiare l’Hardcore al Metal, al Rap e al Punk é stato l’elemento vincente per portare avanti quello che ci é sempre piaciuto, essendo pronti ad ascoltare qualcosa di più datato per noi giovani e viceversa.
Penso di parlare a nome di tanti quando dico che quella di Lower East Side é stata una scena esemplare sotto questo aspetto: I matinee al CBGB, i Beastie Boys sono tra i più importanti simboli di unione di più sottoculture. Erano diverse nelle scelte musicali e nelle loro sfumature, ma insieme nel messaggio di fratellanza e condivisione di una realtà unica e libera.

Bene! Nonostante le restrizioni di sicurezza sugli eventi e i concerti messe in atto questi ultimi mesi, sembra che qualcosa finalmente cambierà e si ritorni "quasi" alla normalità, alcuni collettivi già si iniziano a muovere per la prossima stagione. Che ci dite di voi? Avete nuove uscite in programma o state organizzando eventi per i prossimi mesi?

CBC:
Ovviamente come tanti altri abbiamo dovuto cambiare i piani all’ultimo momento; diversi concerti della mia band Cheap Date sono rimandati a data sempre più lontana, alcune tra le uscite CBC Prod in programma sono posticipate.
Ma non ci scoraggiamo, abbiamo rinunciato ad alcune cose per dare priorità ad un senso civico che specie qui al Sud Italia manca davvero tanto.
Abbiamo fame di suonare come non mai.. ma questo periodo ci sta servendo per schiarirci le idee ed organizzare bene il da farsi!
Alcune tra le prossime uscite (CBC Prod & non solo)
- Kill The Slow/Manomorta Split  (FFO Suicidal Tendencies/Trash Talk)
- Fulci  (Death Metal 90’s)
- BLVD Of Death (NYHC Finest)
- Decardinals (FFO Propaghandi, Comeback Kid)


Daje rega! Grazie per aver partecipato a quest'intervista e speriamo di poter tornare presto sotto i palchi a pugno chiuso!

Sherwood Webzine vi manda un forte abbraccio, speriamo di beccarci al più presto!

CBC:
Grazie friends! Un abbraccio ed una pizza margherita a tutti, ci vedremo presto e restate sintonizzati sulle news.

 
 

CBC su Instagram

CBC su facebook

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...