Password dimenticata?

Venerdì 03 Maggio@ C.S.O. PedroVia Ticino, 5 - Padova

Sherwood Open Live

presenta:

ore 21.00

Rassegna teatrale “Donne in scena...questa sera”

“Niente più niente al mondo”

con Gianni Stoppelli nel ruolo di una donna,
su sceneggiatura di Massimo Carlotto.

ore 22.30

“La ragione delle mani”

Spettacolo reading

Emidio Clementi (Massimo Volume) e Corrado Nuccini (GIardini di Mirò)

Letture musicate su racconti di Emidio in prossima uscita su Playground.

A seguire dj-set

Backtoeighties

(new wave, synth-pop, electro-funk)

Dalle 20.00 L'Osteria ErEtica propone piatti e stuzzicheria con prodotti di stagione e a km0, in più vini biologici e birre artigianali.

Ingresso dalle 20.00 1 € può bastare, dalle 21.00 3 €

Emidio Clementi

è fondatore e voce dei Massimo Volume. E’ autore della raccolta Gara di resistenza (1997), e dei romanzi Il tempo di prima (1999), La notte del Pratello(2001), L’ultimo Dio (2004),Matilde e i suoi tre padri, 2009. Ora pubblica la raccolta La ragione delle mani (2012) per Playground.

Corrado Nuccini

è fondatore, chittarra e voce dei Giardini di Miro’, band reggiana giunta al quinto album ufficiale. L’ultimo Good Luck è del 2012 ed è uscito per Santeria.

“Niente più niente al mondo”

La voce è quella di una donna di 45 anni, domestica a ore. Racconta in prima persona la propria quotidianità, sempre uguale da anni e anni di matrimonio. Descrive la geografia del suo mondo attraverso i fantasiosi e allettanti nomi dei discount alimentari. Analizza con lucida e spietata consapevolezza la grigia fissità dell’esistenza di cui è vittima. Ripone le proprie speranze di riscatto nell’unica figlia.

Gianni Stoppelli

Sono entrato in carcere a 15 anni ed ho iniziato a fare teatro a 17 al Ferrante Aporti, carcere minorile, sotto la guida di Remo Marzano. Prima di uscire a 30 anni, ho partecipato a qualche laboratorio e alla messa in scena di qualche spettacolo. Ogni volta, da detenuto, mi domandavo a chi fossero rivolti gli applausi, se all'attore o al "fenomeno". Oggi, dopo 17 anni di tentativi, laboratori, incontri e tanto autodidattismo, posso dire di avere chiaro quale sia il mio ” modo” di attraversare quest’esperienza e quale sia il “tratto” che intendo imprimere nella messa in scena dei lavori ai quali partecipo. Conscio che possa modificarsi – e forse debba – ogni volta.

 
 

Links Utili:

laragionedellemani.tumblr.com
www.giannistoppelli.it/index.php

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...