Password dimenticata?

Giulio Cavalli e Peter Gomez

Presentano: “L’innocenza di Giulio. Andreotti e la mafia" (Chiarelettere, 2012)

12Ottobre2012

Il secondo appuntamento della lunga serata al Palazzo della Ragione nell’ambito della Fiera delle Parole padovana vede due personaggi di spicco della scena intellettuale lombarda e nazionale, l’assessore primo eletto nella lista Idv della regione Lombardia Giulio Cavalli e il co-fondatore e direttore della versione on-line de Il Fatto Quotidiano Peter Gomez.

L’intento di questo incontro sarebbe la presentazione del lavoro del giovane (35 anni) Giulio Cavalli su quella che è stata la storia politica dell’immediato passato italiano, la figura di Giulio Andreotti, ora senatore a vita e dal curriculum impressionante che affonda le sue radici agli albori della nostra repubblica, all’assemblea costituente.

Con la freschezza intellettuale e l’ottimismo intelligente e politico che devono essere il punto di forza delle nuove generazioni sono stati affrontati i temi più disparati, strizzando l’occhio a quelli che sono gli “andreottismi” presenti nella scena politica, locale e nazionale, e che sono la base di quella mentalità mafiosa che da troppo tempo sta contaminado tutte le regioni della nostra Italia, sopratutto quelle del nord, con la speranza che anche questi piccoli incontri possano aiutare a smuovere gli animi degli italiani per evitare al Paese di continuare a vivere in epoca andreottiana.

Guarda l'intervista a Peter Gomez

 
 

Giulio Cavalli - L'innnocenza di Giulio - Chiarelettere - Copertina
Titolo: L'innocenza di Giulio. Andreotti e la mafia
Autore: Giulio Cavalli
Editore: Chiarelettere
Collana: Reverse
Anno: 2012
Pagine: 176
Prezzo: 11 €


Il libro di Giulio Cavalli sul sito di Chiarelettere

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...