Password dimenticata?

Jam parade e assemblea il 28 e 29 febbraio

>

Martedì 28 febbraio 2012

 ore 17.00 davanti al Centro Culturale San Gaetano 
via Altinate n.71, Padova

Jam Parade

A Padova non ci sono spazi in cui esprimere la nostra creatività, facciamolo per le strade!

Gli spazi di espressione in città sono sempre più ridotti dalle ordinanze di chiusura e dalla cattiva gestione delle politiche culturali da parte dell'amministrazione comunale.

Martedì 28 Febbraio, porta il tuo strumento musicale, la tua performance, i tuoi colori, la tua vitalità.

Verso l'assemblea del 29 Febbraio, per liberare la cultura in città!

Appuntamento ore 17:00, davanti al Centro Culturale San Gaetano (via Altinate n.71)

Mercoledì 29 febbraio 2012

ore 20.30
@CSO Pedro
Via Ticino, 5
Padova

Assemblea: La Cultura è un Bene Comune

Da ormai 25 anni il Centro Sociale Pedro tenta di porsi in città come alternativa reale alla socialità triste e sterile che sempre più caratterizza Padova, diventando nel corso del tempo uno spazio di riferimento per i giovani (e non solo) dove crescere, maturare e responsabilizzarsi, autodeterminarsi, prendere coscienza di sé stessi e della realtà che li circonda ed esprimersi nei modi più svariati dalla musica, al teatro, all’arte...
Uno spazio dove sperimentarsi, dove divenire e riconoscersi soggetti attivi, protagonisti delle proprie vite, ma anche del cambiamento sociale.

Durante 25 anni di indipendenza culturale, attraverso concerti, presentazione di libri, incontri con autori e fumettisti, mostre, conferenze-dibattiti, spettacoli teatrali, ecc.
Si è, anche se in piccola parte, riusciti a mutare il tessuto culturale cittadino. Fare cultura è per noi anche occasione di contaminarci e metterci in gioco rispetto alle contraddizioni e alle difficoltà che negli anni si sono date nelle politiche culturali e sociali del susseguirsi delle diverse amministrazioni comunali.
Padova è una città con una ricchezza culturale immensa, ma questa ricchezza non è dovuta solamente alla quantità di beni storico-artistici presenti nel territorio o alla presenza nel tempo di personaggi di importanza storica. La ricchezza culturale di questa città è dovuta soprattutto alle centinaia di realtà e associazioni, soggetti, organizzazioni e singoli artisti che da diversi anni promuovono eventi culturali, nonostante i continui tagli che vengono fatti alle spese di sostegno alla cultura.

Proprio per l'importanza che la cultura assume per la società soprattutto in un periodo di crisi (economica, ambientale, sociale ed etica) come quello attuale, più spazi di espressione ed aggregazione in città dovrebbero essere una delle priorità dell'amministrazione comunale. Come abbiamo visto nel corso degli ultimi anni, invece, al bisogno di spazi culturali e di aggregazione si risponde con ordinanze e divieti riducendo queste complesse dinamiche a un problema di ordine pubblico. Per tenere viva una città non basta qualche mostra o incontro nella galleria “Cavour” o nel centro culturale “San Gaetano” durante l'anno, oppure il mercato del biologico e qualche concertino nelle piazze nel periodo estivo.

Padova si sta spegnendo!!!
Perchè allora non valorizzare le sperienze che ci sono?
Perchè non sostenere le tante associazioni e i tanti gruppi non formali padovani?
Perchè investire milioni in progetti come quello del nuovo auditorium quando anche in centro ci sono luoghi un tempo luminosi e ora chiusi e inutilizzati?
Per discutere insieme e confrontarci su questo argomento nonchè per cercare di costruire un'alternativa invitiamo tutti gli artisti, le organizzazioni culturali e i singoli cittadini a partecipare ad un'assemblea mercoledì 29 Febbraio alle ore 20.30 in via Ticino n.5.

 
 

Commenti

Per inserire un commento devi effettuare il login utilizzando il modulo in alto a destra.

Sei nuovo? Registrati subito utilizzando il modulo di iscrizione che trovi qui.

CalendarioSherwood
MappaSherwood
loading... loading...